Fondata nel 1975 dai fratelli De Robertis come marchio di eccellenza nel settore delle porte blindate, oggi Dierre vede presenti in azienda diversi altri membri della famiglia.

Dierre ha consolidato nel tempo un ruolo di fornitore a 360 gradi per tutte le soluzioni relative a chiusure di sicurezza e serramenti da interni, sia in ambito residenziale che nei grandi edifici pubblici.

Nel catalogo dell'azienda infatti non sono presenti solo portoncini d'ingresso ma anche porte tagliafuoco, controtelai per porte a scomparsa, chiusure per garage, porte scorrevoli e casseforti blindate. Ogni prodotto si distingue per aver ottenuto importanti certificazioni di settore ma anche per le soluzioni che Dierre continua a sviluppare contro ogni tentativo di scasso o manomissione, con particolare attenzione all’evoluzione di chiavi e serrature.

Sono oltre 70 i brevetti depositati dall’azienda nel corso degli anni a livello italiano e internazionale.

 

"Abbiamo scelto space&interiors per la visione innovativa che contraddistingue il progetto di Stefano Boeri Architetti. Ci piace questo sguardo al futuro e condividiamo l’impostazione culturale che mette la tecnologia al servizio della qualità dell’abitare. Abbiamo trovato divertente e azzeccata la scelta di ambientare le nostre porte su Marte: domotica, green thinking, digitalization e humanification sono oggi le parole-chiave del progetto Dierre. Laura De Robertis"

A space&interiors

A space&interiors

La nuova porta blindata filomuro Sleek permette un’apertura dell’anta fino a 180°, con una doppia battuta di chiusura che migliora la protezione da rumori e agenti atmosferici. Merito della cerniera a scomparsa Macron 5.0, brevettata da Dierre, che consente anche originali soluzioni di posa. Quattro i sistemi di chiusura tra cui scegliere, anche con serratura motorizzata.