Oikos è un’azienda italiana fondata nel 1984 con l’intento rivoluzionario di sostituire le vernici tradizionali dannose con pitture e materie prive di sostanze nocive a tutela della salute dell’uomo e dell’ambiente. Attraverso un processo di ricerca e innovazione continuativo, oggi, Oikos è orgogliosa di dichiarare di essere la prima azienda al mondo a produrre pitture senza formaldeide, senza sostanze nocive garantendo aria sana all’interno di tutti gli ambienti. Una gamma di prodotti attenta alla salute, ma anche un’opportunità per poter arredare e valorizzare le pareti. Posizionandosi come “industria consapevole”, senza rinunciare al business, Oikos ha creato un forte legame fra la produzione industriale e la dimensione artigiana nella totale sostenibilità dell’intera filiera, da un prodotto in barattolo ad una proposta di arredo per la parete, anche su misura.  Un risultato riconosciuto e premiato a livello nazionale e internazionale, nel 2017 ha ricevuto il “Premio Imprese per Innovazione” grazie al progetto White. Il Bianco, che si aggiunge ai tanti riconoscimenti ricevuti negli anni per l’impegno nel settore R&D.  Tra questi, per citare i più significativi: il Premio per l’Innovazione “Andrea Pininfarina” (2014), la menzione d’onore del Gran Design Etico International Award (2014), il Premio 100 Eccellenze Italiane (2015), l’Adi Design Index (2015), il premio nella categoria Innovative Product Design della SBID (Society of British and International Design) di Londra (2016). Oggi, Oikos, con 170 dipendenti diretti e tante collaborazioni indirette in oltre 50 Paesi nel mondo, rappresenta il punto di riferimento del settore per avere superfici d’eccellenza Made in Italy, nel totale benessere.

 

"Abbiamo accolto con entusiasmo l’invito a partecipare a The future of living and the planet of the future – dichiara il Presidente di Oikos, Claudio Balestri -  per due ragioni principali, la prima è che, fin dal 1984, Oikos è un’azienda attenta alle tematiche legate alla salvaguardia dell’ambiente; oggi, l’emergenza del cambiamento climatico deve farci riflettere sull’importanza di  fare sinergia e di scegliere un diverso modo di fare business che gioca sulle interrelazioni tra aziende di diversi settori merceologici che hanno nell’innovazione e nella sostenibilità ambientale il focus della propria attività per la costruzione di un futuro possibile. La seconda risiede nel dna stesso dell’azienda, votata alla ricerca e alla continua esplorazione del futuro, fucina di invenzioni e anticipazioni di soluzioni per gli interni di elevato apporto tecnologico, design e qualità. Questo approccio, ci ha portati oggi ad essere la prima azienda al mondo in grado di produrre pitture senza formaldeide e sostanze nocive per garantire il benessere negli ambienti in cui viviamo."

A space&interiors

A space&interiors

White. Il Bianco Oikos, la pittura ecologica che arreda è il risultato di decenni di ricerca in laboratorio per eliminare la formaldeide dalle pitture: una collezione innovativa di 187 bianchi ecologici e materici che arredano le pareti e le superfici della casa senza rischi per la salute delle persone.