Absolute Lightness

La mostra, curata da Migliore+Servetto Architects, sottolinea il valore delle finiture d’architettura presentate dalle aziende proponendole in modo inedito e interattivo.
La visibilità dei brand è assicurata da soluzioni digitali d’avanguardia, dalla libreria dei materiali e da interazioni con il pubblico.


La mostra “Absolute lightness” mette in evidenza il tema della leggerezza, attraverso cui leggere le differenti proposte di aziende e prodotti in esposizione.


La leggerezza è tema cardine da sempre nell’architettura: è sostenibilità, è rapporto con gli altri materiali, è rapporto con la luce…

 

L’allestimento si sviluppa attraverso tre diversi livelli di racconto, un sistema di narrazione collegato che invade l’ampia promenade centrale dove, intorno ai lunghi tavoli bianchi, i visitatori potranno approfondire contenuti e prodotti, anche attraverso una app interattiva,studiata appositamente per questo percorso di conoscenza.

 

A un livello intermedio, dietro lastre specchianti che dilatano lo spazio in nuove dimensioni, prende vita un racconto di grafica dinamica sul tema della leggerezza, composto da citazioni, immagini mirate di prodotti ed elaborazioni grafiche.
 

Nel livello superiore, un articolato sistema integra proiezioni dinamiche e luce, anima le aeree strutture che si allungano sopra i tavoli; inoltre, a sottolineare il valore delle transizioni, i passaggi tra un tavolo e l’altro sono evidenziati da grandi piani circolari di proiezione sospesi e da linee di luce sottili.
Le proiezioni indagano così la leggerezza secondo varie accezioni: la leggerezza nella luce, nella natura, nelle architetture utopiche e in relazione ad altri elementi, per arricchire di contenuti e significati il percorso di scoperta dei materiali e dei prodotti presentati.